The playground

More information here

UE lancia sonde antitrust in App Store di Apple e Apple Pay

Per quanto riguarda Apple Pay, la Commissione ha detto che esaminerà i termini e le condizioni di Apple per l’integrazione di Apple Pay in applicazioni e siti web, la limitazione di Apple di accesso alla tecnologia NFC, e presunti rifiuti di accesso “Sembra che Apple stabilisca le condizioni su come Apple Pay dovrebbe essere utilizzato […]

Per quanto riguarda Apple Pay, la Commissione ha detto che esaminerà i termini e le condizioni di Apple per l’integrazione di Apple Pay in applicazioni e siti web, la limitazione di Apple di accesso alla tecnologia NFC, e presunti rifiuti di accesso

“Sembra che Apple stabilisca le condizioni su come Apple Pay dovrebbe essere utilizzato nelle app e nei siti Web dei commercianti”, ha affermato Vestager.

“Si riserva anche la funzionalità ‘tap and go’ di iPhone per Apple Pay. È importante che le misure di Apple non neghino ai consumatori i vantaggi delle nuove tecnologie di pagamento, tra cui una migliore scelta, qualità, innovazione e prezzi competitivi. Ho quindi deciso di dare un’occhiata da vicino alle pratiche di Apple per quanto riguarda Apple Pay e il loro impatto sulla concorrenza.”

La Commissione europea ha il potere di chiudere i servizi tecnologici e addebitare alle aziende tecnologiche statunitensi il 10% dei loro ricavi annuali. Apple ha detto che era ” deludente “che la Commissione sta ascoltando” denunce infondate ” da un piccolo numero di imprese.

“Nel corso della nostra storia, Apple ha creato nuovi prodotti e servizi innovativi in alcuni dei mercati più ferocemente competitivi al mondo. Seguiamo la legge in tutto ciò che facciamo e abbracciamo la concorrenza in ogni fase perché crediamo che ci spinga a fornire risultati ancora migliori”, ha detto la società in una nota.
” Abbiamo sviluppato l’App Store con due obiettivi in mente: che sia un luogo sicuro e affidabile per i clienti per scoprire e scaricare app, e una grande opportunità di business per imprenditori e sviluppatori. Siamo profondamente orgogliosi degli innumerevoli sviluppatori che hanno innovato e trovato il successo attraverso la nostra piattaforma. E mentre siamo cresciuti insieme, abbiamo continuato a fornire nuovi servizi innovativi, come Apple Pay, che forniscono la migliore esperienza del cliente, rispettando gli standard leader del settore per la privacy e la sicurezza.”
” Alla fine, il nostro obiettivo è semplice: per i nostri clienti di avere accesso alla migliore applicazione o servizio di loro scelta, in un ambiente sicuro e protetto. Accogliamo con favore l’opportunità di mostrare alla Commissione europea tutto ciò che abbiamo fatto per realizzare questo obiettivo.”

L’UE ha avviato altre indagini antitrust su Google, Amazon e Facebook negli ultimi mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.