The playground

More information here

L’apertura ideale per la fotografia di paesaggio

Aperture per la fotografia di paesaggio Ogni volta che insegno una classe sulla fotografia di paesaggio, posso garantire che una delle prime domande poste sarà ciò che i fotografi di aperture dovrebbero usare per la fotografia di paesaggio. Vorrei che fosse così semplice che potrei dire un valore di apertura e lasciarlo così. La verità […]
quale apertura utilizzare nella fotografia di paesaggio?
Aperture per la fotografia di paesaggio

Ogni volta che insegno una classe sulla fotografia di paesaggio, posso garantire che una delle prime domande poste sarà ciò che i fotografi di aperture dovrebbero usare per la fotografia di paesaggio. Vorrei che fosse così semplice che potrei dire un valore di apertura e lasciarlo così. La verità è che, per i fotografi che vogliono davvero migliorare la loro fotografia di paesaggio, dipende dal vostro obiettivo e la vostra composizione. Se ti sei mai chiesto quale apertura usare per i tuoi paesaggi, continua a leggere

Sappiamo tutti che l’apertura è uno dei quattro fattori che controllano la profondità di campo. Quasi sempre, i fotografi di paesaggio vogliono che l’intera scena sia a fuoco acuto, quindi vengono utilizzati valori di apertura elevati.

Oltre all’apertura, anche la distanza iperfocale influirà notevolmente sulla decisione di quale apertura è necessaria. La distanza iperfocale è un soggetto degno del proprio post, ma è necessario sapere che se il soggetto è abbastanza lontano, è possibile ottenere una profondità di campo completa indipendentemente dall’apertura utilizzata. Quindi la prima considerazione è quanto lontano sia il soggetto. Se stai girando un tramonto e la parte più vicina della scena che includi nel fotogramma è a 200 piedi di distanza, potresti probabilmente farla franca con un valore di apertura elevato di f/11, per esempio.

Ma se segui i miei consigli sulla composizione e includi un soggetto in primo piano chiaro, avrai bisogno di un valore di apertura più alto per compensare il fatto che ti concentrerai molto più vicino alla fotocamera. Se hai un oggetto in primo piano molto vicino alla fotocamera e un’ampia scena di fronte a te, potresti dover arrivare fino a f/22 per una profondità di campo completa.

Potresti anche ricordare di aver visto alcuni dei tuoi obiettivi molto più alti di f/22. Alcuni obiettivi permettono un’apertura piccola come f / 40! Allora perché limitarsi a f / 22? Diffrazione. A valori di apertura elevati, la diffrazione fa sì che la foto sia morbida. La diffrazione si verifica quando la luce passa intorno agli spigoli vivi (come quelli di un’apertura), che deviano i raggi di luce e causano modelli di luce irregolari. Tutte le aperture elevate causeranno una certa diffrazione, ma una regola generale è che la diffrazione diventa troppo severa per controllare a f/22 su molte lenti.

Allora perché il tuo obiettivo specifico è importante? Perché la lunghezza focale influisce sulla profondità di campo. Se non lo sapevi, dovresti davvero leggere questo post su depth of field di alcune settimane fa. Inoltre, tieni presente che la tua fotocamera influenzerà anche la corretta profondità di campo. Una cosiddetta telecamera con sensore “crop” avrà una profondità di campo maggiore rispetto a una telecamera con sensore equivalente a 35 mm se tutto il resto è uguale.

Ora che comprendi ALCUNI dei fattori coinvolti nel determinare quale apertura dovrebbe essere usata per la fotografia di paesaggio, stabiliamo un paio di REGOLE MOLTO GENERALI CHE NON SONO CORRETTE IN OGNI SITUAZIONE.

Se si utilizza un obiettivo grandangolare (10-25mm) su una fotocamera crop frame e si dispone di un elemento di primo piano vicino alla fotocamera, si potrebbe considerare un’apertura di f/18. Ciò consentirà una solida profondità di campo e una nitidezza accettabile su molti obiettivi grandangolari.

Se si utilizza un obiettivo grandangolare (10-25mm) su una fotocamera crop frame e NON si dispone di un elemento di primo piano, considerare un’apertura di circa f/11 o f/16.

Spero che questo post ti dia un buon punto di partenza per capire quale apertura usare per la fotografia di paesaggio. Tenete a mente che ci sono molti fattori coinvolti in questa decisione, ma spero che questo almeno pone le basi per la vostra comprensione.

Se sei pronto per immergerti nella fotografia di paesaggio, dai un’occhiata alle tecniche avanzate di Nick per i paesaggi. In esso, copre tutto, dagli attrezzi, alle riprese, ai post-elaborazione di colpi EPICI di paesaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.